Home

Preseleziona la ricerca

Magna Grecia, Murgia e Gravina

Itinerari Turistici

Chiesa di San Michele delle Grotte Grotte di Castellana Gravina sotterranea Basilica di San Cataldo Castello Aragonese

Magna Grecia Murgia e Gravina, Dove le rocce raccontano la storia

Gravina in Puglia
Chiesa di San Michele delle Grotte

Magna Grecia Murgia e Gravina, Dove le rocce raccontano la storia

Castellana Grotte
Grotte di Castellana

Magna Grecia Murgia e Gravina, Dove le rocce raccontano la storia

Gravina in Puglia
Gravina sotterranea

Magna Grecia Murgia e Gravina, Dove le rocce raccontano la storia

Taranto
Basilica di San Cataldo

Magna Grecia Murgia e Gravina, Dove le rocce raccontano la storia

Taranto
Castello Aragonese

"Magna Grecia, Murgia e Gravina": i comuni

Lo splendido territorio dell’antica Magna Grecia pugliese è immerso nella natura della Murgia, l’altopiano roccioso dolce ed impervio della Puglia centrale che affonda le radici nei paesaggi di caccia di Federico II.
L’intero territorio presenta ancora molte testimonianze del passato come l’antica Via Appia che congiungeva Roma a Brindisi, toccando i centri di Gravina, Altamura e Laterza, spaziando oltre i millenni con l’età storica della Magna Grecia di Pitagora.
Qui la pietra è la protagonista assoluta con i crepacci profondi e le grotte naturali, come le Grotte di Castellana, che evocano i paesaggi dei gran canyon americani.
Su un burrone si affaccia Gravina in Puglia, sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia dove, tra le tante chiese rupestri, da vedere è sicuramente la Chiesa di San Michele.
Altamura è famosa per le orme di dinosauri, oltre trecentomila, mentre a cavallo si può percorrere l’Ippovia dei Trulli e della Murgia e arrivare a Cassano delle Murge. A sud, nel Parco delle Gravine che circonda il Golfo di Taranto, Laterza è il canyon più grande d’Europa con la sua lunghezza di 12 chilometri, mentre a Mottola molto suggestiva è la Cripta di San Nicola.
Splendida è la campagna che circonda Crispiano, il paese delle cento masserie, mentre a Castellaneta Marina molto suggestivi sono i boschi di pini di Aleppo che delimitano spiagge bianchissime e mare cristallino. Proseguendo si arriva a Taranto, antica capitale della Magna Grecia, per poi giungere a Grottaglie dove è molto piacevole passeggiare nel quartiere delle ceramiche, famose in tutto il mondo.

Lo splendido territorio dell’antica Magna Grecia pugliese è immerso nella natura della Murgia, l’altopiano roccioso dolce ed impervio della Puglia centrale che affonda le radici nei paesaggi di caccia di Federico II.
L’intero territorio presenta ancora molte testimonianze del passato come l’antica Via Appia che congiungeva Roma a Brindisi, toccando i centri di Gravina, Altamura e Laterza, spaziando oltre i millenni con l’età storica della Magna Grecia di Pitagora.